Come pulire il parquet in modo naturale

Pulizia pavimento parquet

Alcuni consigli 'naturali' per far brillare il parquet

Tanto in un appartamento di città quanto in una baita di montagna, un pavimento in legno ha un fascino senza tempo, in grado di donare eleganza e un calore speciale a ogni ambiente. E proprio come tutte le cose belle e pregiate, anche il parquet richiede cure e attenzioni particolari per preservarne la bellezza più a lungo nel tempo. La cura del parquet ti spaventa? Niente paura. Esistono rimedi naturali per pulire, nutrire e rigenerare il legno del tuo pavimento, in modo efficace ed economico. Senza bisogno di ricorrere a detergenti e prodotti chimici, puoi ottenere un risultato impeccabile senza grossi sforzi o sacrifici. Scopri come pulire il parquet in modo naturale in questa piccola guida.

1. Olio d’oliva e succo di limone

Come spesso avviene quando si parla di pulizie domestiche, esistono alcuni rimedi della nonna per pulire il parquet senza ricorrere a detersivi o prodotti industriali. Un primo ed efficace sistema per igienizzare e pulire un pavimento in legno consiste nel preparare un’emulsione a base di succo di limone e olio d’oliva, due prodotti naturali che avrai certamente in casa. Questo semplicissimo rimedio naturale ha il merito di combinare l’azione nutriente dell’olio d’oliva, in grado di donare brillantezza e lucentezza al legno, all’azione sgrassante e detergente del limone. Come prepararlo? Basteranno circa 20 gocce di succo di limone in 100 ml di olio, meglio ancora se miscelate all’interno di uno spruzzino che ti aiuterà e evitare accumuli.

2. Miscela di acqua e aceto

Avrai certamente sentito parlare delle proprietà e degli usi dell’aceto, ottimo disinfettante e sgrassante naturale, utilissimo nel rimuovere i cattivi odori, calcare e perfino la muffa. Perché allora non utilizzarlo anche per la pulizia del legno? Tra i nostri consigli per pulire il parquet in modo naturale, ti suggeriamo una miscela a base di acqua e aceto. Per la preparazione, unisci acqua e ¼ di aceto e usalo per lavare il tuo pavimento in legno. Questo detergente naturale, però, può essere usato solo per la pulizia del parquet verniciato, non anche su quelli trattati a olio che, invece, potrebbero danneggiarsi.

3. Miscela di acqua e alcol

Sempre nell’ambito dei rimedi casalinghi per pulire il parquet in modo naturale e veloce, ti suggeriamo di preparare una soluzione a base di acqua e di alcol. Quest’ultimo è noto per la sua capacità di igienizzare e disinfettare le superfici efficacemente. Prova questo sistema per pulire a fondo il pavimento, avendo cura di seguire le venature naturali del legno e il risultato ti sorprenderà, sia in termini di pulizia, sia in termini di lucentezza.

Lucidatura naturale parquet


4.Preparato a base di cera d’api e birra

Prendersi cura di pavimenti pregiati come quelli in legno, non vuol dire semplicemente pulire, ma anche nutrire e rigenerare le superfici che possono danneggiarsi nel tempo. Una soluzione naturale per pulire e nutrire il parquet consiste in un preparato a base di birra e di cera d’api, quest’ultima acquistabile comodamente in erboristeria. Per la preparazione, lascia bollire un litro di birra insieme alla cera d’api. Una volta che il composto sarà giunto ad ebollizione, lascialo raffreddare e il tuo detergente naturale per parquet è pronto per essere usato. L’azione nutriente e rigenerante della cera d’api lo rende particolarmente indicato per la cura del parquet rovinato e graffiato.

5. Cera fai da te

Un altro rimedio ecologico per pulire e lucidare il parquet della tua casa prevede l’utilizzo di pochi prodotti naturali, per dare vita a una vera e propria cera fai da te. Senza dover ricorrere a costose e inquinanti cere industriali, puoi creare un composto a base di cera d’api, olio di semi di lino, succo di limone e qualche goccia di olio essenziale. Benché naturale e efficace, ti suggeriamo di usare questa cera naturale solo occasionalmente: un utilizzo ripetuto e frequente potrebbe favorire una stratificazione della cera stessa, rendendo la superficie opaca e scivolosa.

6. Olio d’oliva in purezza

Se stai cercando un sistema naturale per nutrire e rendere più brillante il parquet senza usare prodotti chimici, il consiglio è quello di utilizzare semplicemente dell’olio d’oliva in purezza. Versandone qualche goccia su di un panno morbido, puoi nutrire e lucidare il pavimento in legno, rigenerandolo anche da graffi e segni di usura.


Consigli di pulizia del parquet

Ora che sai come pulire i pavimenti in legno in modo naturale, prendi nota di alcuni consigli per la pulizia del parquet che ti aiuteranno a ottenere migliori risultati: 

  • usare sempre un panno morbido in microfibra ben strizzato;

    evitare il ristagno di acqua sul pavimento in legno che potrebbe deformare, danneggiare il parquet o lasciare fastidiosi aloni;

  • non versare mai direttamente né acqua, né detergenti sul pavimento, ma solo sul panno;

  • evitare in modo assoluto l’uso di ammoniaca, candeggina o altri detergenti schiumosi perchè troppo aggressivi.


Con questi semplici accorgimenti, pulito e lucentezza del parquet sono assicurati!

Ultimi POST